logo iblea servizi territoriali - ets

ISCRIVITI ALLA

NEWSLETTER !

"trovarsi insieme è un inizio;
rimanere insieme, un progresso;
lavorare insieme, un successo."

facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube
immagine5

Resta aggiornato sulle iniziative della nostra Onlus!

Contatti _

Cooperativa Social-e Onlus _

info@ibleaserviziterritoriali.it

 


facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube

NEWS

 

notizie, bandi, rassegna stampa, eventi, storie, buone pratiche e tanto altro ...

dalla cooperativa sociale Iblea Servizi Territoriali - Onlus

 SOCIAL MEDIA POLICY

TRASPARENZA

 PRIVACY & COOKIE POLICY                          

Copyright © 2009 - 2022 Iblea Servizi Territoriali Soc. Coop. Sociale - Onlus / P.IVA 01661900892 - Tutti i diritti riservati

FARE RETE PER UN PROGETTO DI "ACCOGLIENZA INTEGRATA"

2018-05-10 17:09

Ufficio Comunicazione

Notizie, SPRAR CALASCIBETTA,

Il Questore di Enna incontra la delegazione del Progetto SPRAR di Calascibetta.

Il Questore di Enna incontra la delegazione del Progetto SPRAR di Calascibetta.___

Enna. Continua la serie d’incontri istituzionali, in quell’ottica diconfronto tra tutti gli attori e gli interlocutori del territorio impegnatinella gestione delle misure di accoglienza, protezione e integrazione, avviateda qualche mese nella città xibetana, dopo l’adesione alla rete del Sistema diprotezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR). 

  Nella mattinata di ieri (9 maggio u.s.), il Questore di Enna dott.Antonino Pietro Romeo ha accolto nel suo Ufficio la delegazione del progettoSPRAR di Calascibetta, di cui il Comune ne è titolare, rappresentata dalsindaco avv. Piero Capizzi e dalla Iblea Servizi Territoriali, la societàcooperativa che gestisce il Progetto, nella persona del presidente dott.Salvatore Cappellano e parte della Equipe. 
   Durante il colloquio, dai toni formali ma al tempo stesso distesi, ilQuestore ha sottolineato l’importanza del ruolo che gli Enti locali rivestononel contribuire e rafforzare una cultura dell’accoglienza presso le comunitàcittadine e la necessità di creare le opportune cooperazioni affinché questomodello di "accoglienza integrata" funzioni. Per ribadire la propriadisponibilità a collaborare, il dott. Romeo ha richiamato quello che ormai èdivenuto il motto della Polizia di Stato, ovvero "Esserci sempre".Da parte sua, il Sindaco ha marcato nuovamente la propria soddisfazioneper la scelta fatta dalla propria Amministrazione di essere tra gli oltremilleduecento comuni italiani che hanno aderito alla Rete dei progetti diaccoglienza, e si è detto certo che saranno interlocutori disponibili edialoganti capaci di offrire risoluzioni ponderate e competenti ai quesiti chesi prospetteranno. 
 
  A conclusione dell’incontro vi è stato un reciproco impegno a farsipromotori di future iniziative, in combinazione con la realtà SPRAR, i suoioperatori e i cittadini tutti, per stimolare quelle sinergie necessarie persupportare al meglio il percorso virtuoso intrapreso dal Comune diCalascibetta, nel rispetto delle caratteristiche e delle peculiarità delterritorio e, soprattutto, per consolidare quella rete territoriale che fa diun luogo, una comunità.
Ufficio ComunicazioneIblea Servizi Territoriali Soc. Coop. Sociale
RASSEGNA STAMPA / COMUNICATO:Redazione DedaloLa Gazzetta EnneseEnna PressTele Nicosia

news8-1581098742.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder